La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 2 agosto 2011

Perdono di Assisi

La Porziuncola è una piccola Chiesa, ricca del mistero della santità di San Francesco. E' situata all'interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, come scrigno prezioso da custodire gelosamente. In essa nasce l'Ordine francescano. In essa San Francesco ebbe la visione di Gesù e Maria che chiedevano quale grazia desiderasse per il bene degli uomini. Il Santo chiese di ottenere la grazia del perdono delle colpe commesse a chi avesse varcato le porte di quel luogo. Gli fu concesso di ottenere così da Papa Onorio III l'Indulgenza del Perdono. L'indulgenza si ottiene con la confessione entro una settimana, la comunione, e quindi sarebbe opportuno andare a Messa, la recita del Credo, un Pater, Ave, Gloria secondo le intenzioni del Sommo Pontefice. Per grazia, l'indulgenza si può ottenere anche se non si riesce a visitare la Porziuncola ma va bene anche una Chiesa francescana, la nostra parrocchia o la Cattedrale. Abbiamo tempo fino alla mezzanotte di oggi. Possiamo chiedere la remissione di tutti i peccati per noi stessi o per un nostro defunto.

Nessun commento:

Posta un commento