La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 23 agosto 2011

Santa Rosa da Lima, Vergine


Isabella nasce a Lima in Perù il 20 aprile 1586 da nobile famiglia spagnola. Viene chiamata Rosa per la sua bellezza. Ancora giovinetta si consacra al Signore. A 20 anni veste l'abito del terz'ordine domenicano come Santa Caterina da Siena alla quale si ispira per vivere la sua vita da cristiana. Si dedica alla preghiera, alla penitenza e alla cura delle popolazioni indigene, fine ad offrirsi in sacrificio a Dio per ottenerne la salvezza. Muore a 31 anni il 24 agosto 1617. Nella sua breve vita ebbe esperienze mistiche e la grazia di vivere la passione di Cristo nel suo corpo. 


Nessun commento:

Posta un commento