La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




domenica 4 settembre 2011

Congresso Eucaristico


Oggi inizia il Congresso Eucaristico Nazionale ad Ancona. La Santa Eucaristia sia il centro della nostra vita, il sole che illumina le nostre debolezze, le nostre miserie, il calore che riscalda il gelo del nostro cuore. L'Eucaristia è la presenza viva e reale di Gesù che in questo modo si fa presente a noi e ci resta accanto in ogni momento. Egli stesso ci ha lasciato queste parole: " Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo". (Mt 27,20). Ecco perchè è estremamente importante partecipare alla Santa Messa e comunicarci con le dovute disposizioni, ogni volta che possiamo, per rendere onore a Cristo e dargli la possibilità di vivere in noi e con noi!

Suggerisco questo scritto di Sr. Maria Gloria Riva sull'Eucaristia.
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-eucarestia-linizio-di-un-cammino-2896.htm

Nessun commento:

Posta un commento