La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




domenica 13 novembre 2011

Sovranità popolare sconfitta



Il governo Berlusconi è deceduto e così anche la sovranità di noi poveri Italiani. Siamo in balia di politici inetti ed inconcludenti, sia di centro, di sinistra che di destra. Si sono attribuite a Berlusconi tutte le cause dei mali dell'Italia. Questo è disonesto dal punto di vista intellettuale e storico. Purtroppo l'Italia soffre e langue da centocinquant'anni. E Napoleone con la sua rivoluzione ha fatto la sua parte. Tornerò su questo argomento perchè è la storia della nostra Italia che in pochi conoscono e che è stata sapientemente occultata ai più per tutti questi anni.

La BussolaQuotidiana fa un'analisi di questo momento storico e, per saperne di più, invito a leggere alcuni articoli di
R. Cascioli
G. Fabi
M. Palmaro 

Nessun commento:

Posta un commento