La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




lunedì 16 gennaio 2012

Novena in riparazione/ II giorno

LA PROMESSA FATTA A DAVIDE NON VERRA' MENO (SALMO 89, 2-19)
Canterò in eterno l'amore del Signore, di generazione in generazione farò conoscere con la mia bocca la tua fedeltà, perchè ho detto:"E' un amore edificato per sempre; nel cielo rendi stabile la tua fedeltà. Ho stretto un'alleanza con il mio eletto, ho giurato a Davide, mio servo. Stabilirò per sempre la tua discendenza , di generazione in generazione edificherò il tuo trono". I cieli cantano le tue meraviglie, Signore, la tua fedeltà nell'assemblea dei Santi. Chi sulle nubi è uguale al Signore, chi è simile al Signore tra i figli degli dei? Dio è tremendo nel consiglio dei santi, grande e terribile tra quanti lo circondano. Chi è come te , Signore, Dio degli eserciti? Potente Signore, la tua fedeltà ti circonda. Tu domini l'orgoglio del mare, tu plachi le sue onde tempestose. Tu hai ferito e calpestato Raab, con braccio potente hai disperso i tuoi nemici. Tuoi sono i cieli, tua è la terra, tu hai fondato il mondo e quanto contiene; il settentrione e il mezzogiorno tu li hai creati, il Tabor e l'Ermon cantano il tuo nome. Tu hai un braccio potente, forte è la tua mano, alta la tua destra. Giustizia e diritto sono la base del tuo trono, amore e fedeltà precedono il tuo volto. Beato il popolo che ti sa acclamare: camminerà, Signore, alla luce del tuo volto; esulta tutto il giorno nel tuo nome, si esalta nella tua giustizia. Perchè tu sei lo splendore della sua forza e con il tuo favore innalzi la nostra fronte. Perchè del Signore è il nostro scudo, il nostro re, del Santo d'Israele.

3 commenti:

  1. Ti siano gradite le parole della mia bocca,davanti a te i pensieri del mio cuore, Signore, mia rupe e mio redentore. (Salmo 19)

    RispondiElimina
  2. Sabes? Creo que comprendo casi todo tu comentario y me parece bellisimo.....Solo la Fé en su Fidelidad es mi Esperanza!

    RispondiElimina
  3. PER ADRIANA E GOSSPI: Grazie per le vostre preghiere! Il Signore gradirà ogni palpito del vostro cuore.

    RispondiElimina