La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




venerdì 20 gennaio 2012

Novena in riparazione / VI giorno

O Gesù Salvatore, luce vera del mondo accogli le primizie della nostra preghiera. Risveglia in noi la fede, la speranza, l'amore; dona pace e concordia e letizia perfetta. Lenisci con le lacrime la durezza dei cuori, accendi il desiderio della patria beata. A te sia gloria, o Cristo, speranza delle genti, al Padre e al Santo Spirito nei secoli dei secoli. Amen
(Inno delle Lodi mattutine della Liturgia delle Ore)

Ricordo il digiuno a pane

ed acqua

per chi è in grado di farlo.

2 commenti:

  1. Carisssima' hanno pubblicato oggi sul nostro bisettimanale cattolico la lettera di cui ti ho parlato con il titilo: Uno spettacolo che offende tutti i cristiani. Spero sia letta da molte persone di buona volontà e susciti sentimenti non solo di indignazione ma anche di riparazione. Grazie per l'aiuto che sai offrire nella preghiera.

    RispondiElimina
  2. Bel colpo! Grazie a te per l'impegno.

    RispondiElimina