La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




lunedì 26 marzo 2012

La carezza di Dio

Sono tornata appena in tempo per partecipare insieme alle 'mie monache' alla Messa dell'Annunciazione di Maria. Ho trascorso un momento di grande serenità e di conforto; ho portato nel mio cuore mio padre, i miei familiari e tutti voi, miei cari amici, che desidero ringraziare, uno per uno, per le preghiere e la vicinanza.  La Priora, madre Fatima, dopo un colloquio, mi ha benedetta: in quel gesto ho avvertito la carezza della Mano di Dio e la forza rigenerante  della vostra amicizia!

13 commenti:

  1. Me alegra tenerte de nuevo entre nosotros. Un recuerdo para tu padre y que la esperanza te acompañe siempre. Mi apoyo y un beso, Martina.

    RispondiElimina
  2. Me alegra mucho verte de nuevo, ya te echaba de menos ¿Qué tal está tu padre?

    Un abrazo.

    RispondiElimina
  3. Me alegra mucho verte de nuevo, ya te echaba de menos ¿Qué tal está tu padre?

    Un abrazo.

    RispondiElimina
  4. AMALIA, JUAN IGNACIO vi ringrazio infinitamente, di cuore. Anche voi mi siete mancati, ma non ho potuto scrivere sul blog e comunicare con voi, per motivi tecnici. Mio padre, non sta tanto bene, ma è tutto regolare per il decorso post-operatorio. L'intervento è stato molto lungo e delicato, ancora non può mangiare e lui è un pò scoraggiato.
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  5. Hola Martina, te he visto en otros blogs y, con tu permiso, te sigo.
    No entiendo mucho el italiano, pero un poquito sí.
    Arrivederchi.
    Abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Carissima bentornata!
    La Carezza di Dio la si percepisce veramente. La sua mano è mano dolce,tenera di una mamma che accarezza, che consola ma nel contempo mano forte di un padre che protegge, solleva e benedice.
    Il tuo caro papà è in buone mani, andrà tutto bene, ci vorrà pazienza da parte sua. Noi lo aiuteremo con le preghiere. Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Hola Felicitas,
    bienvenida en mi blog!
    Un abrazo y muchas gracias por seguirme....

    ADRIANA: grazie di cuore, spero si riprenda presto e che sappia fare tesoro di questa dolorosa esperienza!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Martina!! è un piacere poter leggere i tuoi post!!...questi giorni entrare nel tuo blog era un pò triste, sembrava una città dopo un disastro atomico!!!......preghiamo sempre per voi, il Signore vi è vicino, andrà tutto bene!!!....saluta tuo papà da parte nostra!
    Un'abbraccio forte da tutti noi!!!

    RispondiElimina
  9. Buon pomeriggio, Martina. Vi auguro giorni meravigliosi pieni di pace e di coraggio per affrontare la Settimana santa.
    Buona giornata, un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Martina, me alegra mucho que tengas los sentidos de la fe tan afinados. Otros andamos por la vida con algunas dioptrías de presunción, y así nos va, de golpe en golpe. Que Dios te bendiga.

    RispondiElimina
  11. PER ANGELO:
    Grazie per la vicinanza e la preghiera. Mi dispiace non aver potuto scrivere nulla la settimana scorsa; anch'io ho la stessa sensazione quando vado su un blog che non viene aggiornato spesso! Un forte abbraccio a tutti

    PER NIP:
    Ti ringrazio per l'affetto. Anche a te auguro una Settimana Santa davvero ricolma dello Spirito del Signore, che ti accompagni e custodisca nel Suo amore.

    PER RAFAEL:
    Non siamo perfetti, neanch'io lo sono, ma il Signore guarda il cuore e lo sforzo che facciamo per piacergli, e questo gli basta: almeno spero!
    Un grande abbraccio

    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  12. Querida Martina, no tienes por qué darnos las gracias. Somos una familia, hacemos las cosas por amor.

    Sigo rezando por tu papá.

    Un abrazo.

    RispondiElimina
  13. Andy grazie di cuore per le tue parole! E' vero sento proprio che siamo una famiglia, tutti nel Cuore di Cristo......
    Un forte abbraccio e che il Signore ti benedica......

    RispondiElimina