La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 24 maggio 2012

Il vero Paradiso Terrestre

La Vergine Maria è il vero paradiso terrestre del nuovo Adamo, di cui l'antico paradiso terrestre era semplicemente una figura. In questo nuovo paradiso terrestre vi sono ricchezze, bellezze, meraviglie e dolcezze inesplicabili, operate dal nuovo Adamo Gesù Cristo. Questi vi prese le sue compiacenze per nove mesi. Questo luogo santissimo si compone tutto di terra vergine e immacolata. (...) In questo paradiso terrestre si trova il vero albero della vita che portò Gesù Cristo, il frutto di vita; l'albero della conoscenza del bene e del male, che diede la luce al mondo. Vi sono in questo luogo divino alberi piantati dalla mano di Dio e irrigati dalla sua unzione divina, che han portato e portano ogni giono frutti dal sapore celeste. Vi sono aiuole smaltate di splendidi e svariati fiori di virtù, che profumano l'aria sì da inebriare persino gli angeli. Vi sono verdi prati di speranza, torri inespugnabili di fortezza, ville incantevoli di fiducia, ecc. Solamente lo Spirito Santo può far conoscere la verità nascosta sotto queste figure di cose materiali. In questo luogo si respira l'aria sana della purezza; regna il bel giorno senza notte dell'umanità santa; splende il bel sole, senza ombre, della divinità; arde l'inestinguibile fornace della carità, dove il ferro s'infoca e si trasforma in oro; scorre il fiume dell'umiltà che nascendo da terra si divide in quattro rami - le quattro virtù cardinali - e irriga tutto questo luogo incantato.

SAN LUIGI MARIA GRIGNION DE MONTFORT - TRATTATO DELLA VERA DEVOZIONE A MARIA (PUNTO 261)

4 commenti:

  1. Davanti a questa visione di Maria mi inchino e rendo lode. Ad Jesum per Mariam.
    Grazie per avercele fatte conoscere.

    RispondiElimina
  2. Hermoso jardín. Acogedor paraíso.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Un paraiso que transmite serenidad,además de belleza. Un beso.

    RispondiElimina
  4. ADRIANA: ad Jesum per Mariam....sempre....

    RAFAEL: Maria è il nostro paradiso, il nostro giardino dove rifugiarci sempre per respirare aria pura e riposare. Un abbraccio

    AMALIA: Maria è bellezza che dona serenità, la madre a cui affidarci sempre....
    Un abbraccio

    RispondiElimina