La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 31 maggio 2012

Tutta tua, o Maria

Come bimbo in braccio alla mamma, desidero essere accolta e riposare... In te o Maria, o Madre mia, abbandonarmi senza affanni, senza paure, senza tremore e timori. A te mi affido, mi consacro. Ti dono tutto il mio presente, i miei giorni già trascorsi ed il mio futuro; tutte le mie lacrime passate, presenti e future, la mie parole,  le mie gioie, le mie speranze. Abbi cura di tutti coloro che hanno attraversato il mio cammino, anche solo per un attimo, di tutti coloro che vivono con me il presente e condivideranno il tempo che verrà. Li affido a te, te li presento racchiusi nel mio cuore e nel mio sguardo. Custodiscici tutti nel tuo cuore immacolato, o Madre e con la tua voce soave e benigna, cullaci....... e portaci a Gesù....
Sono passati ormai vent'anni dalla mia consacrazione a Maria, secondo la formula di san Luigi Maria Grignion de Montfort. Quanta strada ho percorso insieme a Lei.....      


6 commenti:

  1. Como cantaba Carlos Gardel, "que veinte años no es nada". Estás tan cerca de ella como el primer día. Seguro.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Hola, hermana. Tutta di María!
    The best what we can do!
    ¡Me da mucha alegría encontrar alguien como tú!
    Dios solo.
    Un beso.

    RispondiElimina
  3. Preciosa oración. Yo también quiero reposar en los brazos de ni Madre, especialmente en los momentos difíciles en los que me siento más vulnerable.

    Un abrazo querida Martina.

    RispondiElimina
  4. RAFAEL: spero che Carlos Gardel canti anche che 30-40-50 etc. anni non siano niente....
    Muchas gracias, DTB!
    Un abrazo

    FELICITAS: Yes, the best what we can do! Hermana, muchas gracias por tus piropos y por tu comentario, me alegra encontrarte en mi blog....Un abrazo

    ANDY: Riposare sempre tra le braccia di Maria, ci rende più forti! Grazie perchè ti è piaciuta la mia preghiera: ci sei anche tu dentro!
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  5. Los brazos de una madre te dan seguridad y te ayudan a vencer cualquier temor.Su amor y entrega es único.Te mando un beso, Martina.

    RispondiElimina
  6. AMALIA: E' vero, in braccio alla mamma non si ha paura! Un beso

    RispondiElimina