La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




venerdì 15 giugno 2012

Cuore di Gesù

Oggi la Chiesa ricorda la solennità del Sacro Cuore di Gesù. Il Santo Padre Benedetto XVI nella sua profonda omelia in occasione della Messa in conclusione dell'Anno Sacerdotale (11 giugno 2010) e solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, disse: "Un soldato gli trafisse il costato con la lancia e subito ne uscì sangue ed acqua” (Gv 19,34). Il cuore di Gesù viene trafitto dalla lancia. Esso viene aperto, e diventa una sorgente: l’acqua e il sangue che ne escono rimandano ai due Sacramenti fondamentali dei quali la Chiesa vive: il Battesimo e l’Eucaristia. Dal costato squarciato del Signore, dal suo cuore aperto scaturisce la sorgente viva che scorre attraverso i secoli e fa la Chiesa. Il cuore aperto è fonte di un nuovo fiume di vita; in questo contesto, Giovanni certamente ha pensato anche alla profezia di Ezechiele che vede sgorgare dal nuovo tempio un fiume che dona fecondità e vita (Ez 47): Gesù stesso è il tempio nuovo, e il suo cuore aperto è la sorgente dalla quale esce un fiume di vita nuova, che si comunica a noi nel Battesimo e nell’Eucaristia".



© Copyright 2010 - Libreria Editrice Vaticana
(Tratto dal sito ufficiale della SANTA SEDE)
 
La foto che ho scelto è un dipinto di P. Batoni, si trova nella Chiesa del Santissimo Nome di Gesù all'Argentina a Roma (meglio conosciuta come Chiesa del Gesù), in via degli Astalli 16 ed è posto sull'altare della Cappella del Sacro Cuore.
Ho sostato in preghiera davanti a questo Sacro Cuore e le emozioni che suscita sono innumerevoli e profonde. Lo sguardo penetrante che guarda e ama, le mani che offrono il Cuore sembrano volersi protendere per lasciarsi sfiorare, la fiamma brillante del Cuore, tutto crea una suggestiva aria di tenerezza e di raccoglimento tali da mettere il cuore e l'anima in ascolto.
  • Per fare un giro nella Chiesa clicca qui
  • Per la preghiera al Sacro Cuore clicca qui
  • Per leggere la storia della devozione al Sacro Cuore di Gesù vai qui  sul bellissimo blog di Karin filia ecclesiae.

5 commenti:

  1. Sacro Cuore del mio Gesù fa che io ti ami sempre più.
    Infiamma il mio cuore di amore, lava tutte le mie colpe.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. El Sagrado Corazón de Jesús fuente inagotable del verdadero Amor.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Il Sacro Cuore di Gesù come riferimento, è la nostra luce, la nostra fede, il segno della Sua bontà infinita!!!
    un'abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. Creo que el Sagrado Corazón de Jesús está lleno de bondad. Cuando necesito algo, siempre acudo a El.
    Un beso.

    RispondiElimina
  5. Graziea tutti! Il vostro contributo è molto prezioso. Sono contenta che condividete con me l'amore a Gesù ed al suo Sacro Cuore. Il Signore vi benedica. un forte abbraccio a tutti

    RispondiElimina