La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 3 ottobre 2012

Scuola Allievi Carabinieri, Fossano


Bellissima ed ampia struttura che  il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri vuole barattare con un edificio a Roma. Le voci di corridoio in questi giorni si susseguono vertiginosamente: sì la Scuola chiuderà, no non chiuderà! Intanto, al di là delle parole che il più delle volte sono contradittorie e confuse, parlano i fatti: quest'anno la Scuola Allievi Carabinieri di Fossano non avrà i suoi allievi. L'intera Caserma dedicata al Generale Dalla Chiesa ucciso in un agguato dalla mafia siciliana, resterà quasi deserta. Questo perchè la pesante scure della 'spending review' del Governo attuale, ha deciso di limitare il numero dei carabinieri da arruolare nell'anno 2012-2013, che da 1886 nell'anno in corso sono scesi a 227. In questi giorni le notizie sugli sprechi, sulle ruberie, sul malaffare dei politici hanno invaso le nostre case a mezzo stampa e TV. I soldi rubati a noi cittadini italiani sono ingentissimi! Eppure il Presidente Monti insiste nell'additare gli Italiani che non pagano le tasse come i peggiori disonesti, causa primaria ed assoluta della crisi e del debito pubblico italiani. Certamente evadere le tasse non è onesto, ma a fronte di tantissimi sprechi finora perpetrati alle nostre spalle, della corruzione degli amministratori della 'Res Publica', della elevatissima pressione fiscale a cui siamo sottoposti, e constantando che i soldi dei contribuenti sicuramente non sono stati amministrati e spesi per il bene comune ma per il bene di pochi gaudenti, il non pagare le tasse diventa l'unico mezzo di protesta, l'unico modo per palesare una situazione di grande disagio sociale. Invece di gridare allo scandalo (ben altri scandali l'Italia dovrebbe smascherare e combattere!) questo è un fenomeno che andrebbe studiato, approfondito e risolto con una grande manovra di giustizia e di onestà da parte di chi ci governa. E' inutile continuare a invocare il varo di leggi contro la corruzione, contro l'evasione fiscale, ecc.... quando chi giudica, chi pensa le leggi, che governa potrebbe essere a sua volta disonesto! Allora conviene ricordare il pensiero del Papa quando dice che la crisi economica e sociale che l'Europa sta drammaticamente vivendo in questi ultimi anni, affonda le sue radici nella crisi di fede. Infatti senza Dio tutto diventa possibile: essere disonesti, rubare, uccidere, mentire ed anche ergersi a dio stesso. Senza Dio non c'è giustizia sociale, senza Dio non c'è pace, non gioia, non sicurezza, non benessere. Allora a noi 120 famiglie la cui vita ruota intorno alla Caserma non resta che pregare affinchè il Signore illumini le menti, apra i cuori ed infonda la saggezza  a chi dovrà decidere della nostra sorte.......In fondo siamo nelle Sue mani! Un antico detto recita: "l'uomo propone e Dio dispone".....     

7 commenti:

  1. Il solito, schifosissimo, scandalo dell'immoralità!

    RispondiElimina
  2. Estamos rodeados de corrupción y atravesando una fuerte crisis. Esperemos que las decisiones que se tomen sean buenas y no perjudiquen a los inocentes. Que Dios nos ayude a salir adelante.
    Un beso grande,grande.

    RispondiElimina
  3. ACQUACLUSTER, siamo alle solite...
    e ciò che fa tristezza è che un centinaio di famiglie stanno cadendo sotto la scure della più cieca balordaggine, dettata da gratuito abuso di potere, interessi politici e personali, siamo alle solite.....

    AMALIA, è un periodo di grande corruzione e purtroppo non mi aspetto nulla di buono, ma ancora non ho perso la speranza!!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Chi vive dentro la nostra realtà sa benissimo che quando si taglia si taglia sempre ciò che serve e mai ciò che è superfluo. Non voglio fare polemiche, ma vedere questi tagli e assistere ad ogni genere di cerimonia possibile ed immaginabile, con banchetti, concerti, gente che ha l'aereo personale, parate con personalità galattiche, auto blu anche alle pulci, persone che sprecano a 360°,
    e vedere: le nostre strutture chiudere, gli pneumatici delle nostre auto lisce,(e andiamo a fare le multe agli italiani), doverci comprare l'occorrente per andare a lavoro dignitosamente, (calze, scarpe, e persino uniformi), i nostri stipendi fermi da dieci anni,ecc.ecc. Questo rispecchia benissimo la realtà dell'Italia, pochi baroni a vivere nell'oro e il resto delle persone a fare la fame, la mobilità per tutti e le comodità per pochi. Basterebbe un po di onestà diffusa per risparmiare miliardi di euro e far vivere bene tutti, senza la necessità di chiudere la scuola di Fossano e tutte le altre strutture in tutta Italia, come le numerose Stazioni che rappresentavano, in molte remote località, l'unico baluardo di legalità e simbolo dell'esistenza di uno Stato che per garantire i privilegi a pochi stà rinunciando ai diritti di tutti.
    Un'abbraccio!!!
    P.S: se vi mandano in Sardegna vi cerco una casa in riva al mare!!...e poi qui l'omeopatia va forte!!!....(scherzo, sarebbe troppo bello per noi!!)

    RispondiElimina
  5. ANGELO, non potevi fare un'analisi più perfetta! Qui ci stiamo mobilitando ma credo che ci sarà ben poco da fare. Siamo molto amareggiati perchè ci rendiamo conto che chiudere Fossano non è assolutamente necessario! E come hai ben evidenziato tu i tagli da fare nell'Arma sono ben altri.
    Non mi dispiacerebbe venire in Sardegna, ma qui abbiamo già una posizione che sarebbe da pazzi lasciare! Ricominciare è tanto difficile......Comunque grazie di cuore.....

    RispondiElimina
  6. Carissima, ti auguro che tutto vada per il meglio, che si faccia la Volontà di Dio in tutto, e che il suo Spirito illumini le menti e i cuori di chi ha nelle mani il futuro di tante persone.
    E parlando di spending review... http://www.famigliacristiana.it/famiglia/news/articolo/oncologia-allarme-spending-review.aspx

    RispondiElimina
  7. FLAVIA, ti ringrazio. Spero davvero che le menti si lascino illuminare dalla sapienza Divina...Un abbraccio

    RispondiElimina