La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 28 febbraio 2013

Il Grillo Sparlante


Ci sono grilli e grilli, alcuni simpatici altri un po' meno, alcuni sono la voce della coscienza altri parlano a sproposito, urlano per farsi sentire e per attirare su di sé le coscienze; alcuni vivono tra le verdi foglie del creato, altri tra le verdi ideologie di qualcun altro; alcuni servono all'economia della natura e dell'uomo seppur con un disegno sconosciuto, altri disegnano scenari fantascientifici ed improponibili per l'uomo e la natura;  alcuni allietano le sere d'estate con il loro cri-cri, altri disturbano la quiete sociale con il loro fracasso assordante; alcuni sono piccole creature, figlie del Creatore altri si sono resi figli di un dio minore; alcuni, seppur nell'incoscienza connaturale, seguono le leggi della natura, altri con incosciente determinazione, seguono le vie della contrapposizione, dell'insulto, dello scontro verbale; alcuni si limitano ad essere e a fare i grilli, altri si credono grandi politici, grandi riformatori, grandi oratori, dimenticando il palco da dove provengono.......
Temo che questo sia un flagello di Dio, travestito da tsunami verbale ed ideologico, che non si fermerà prima di aver stravolto negativamente la società italiana e la politica. Credo che in Italia non abbiamo bisogno di simili urlatori delle piazze, di simili politicanti dell'ultima ora; non ci meritiamo questo.......la politica non è questa, e mi riferisco alla politica quella vera, quella con la P maiuscola come si direbbe per evidenziarne l'importanza, che, alimentandosi della Dottrina Sociale della Chiesa, sappia rendere un servizio ai cittadini per il bene comune e della Patria, nel rispetto di Dio e dell'uomo. Non abbiamo bisogno di un novello MANGIAFUOCO, quello lasciamolo a Pinocchio. 
  

9 commenti:

  1. Il "Movimento Grillo" mi impaurisce e impoverisce sempre più. I perdenti siamo noi poveri cittadini di questa Italia a pezzettini. E' triste non vedere nessuna luce all'orizzonte ma solo disfattismo e non vedo oltretutto facili soluzioni.

    RispondiElimina
  2. ADRIANA, anche a me impensierisce ed impaurisce. Guardalo come si atteggia, per una manciata di voti.......ma cosa possiamo sperare da tipi così? Un altro che mi impaurisce e mi fa sch......è Vendola.....Neanch'io credo che al momento ci siano tante strade percorribili e spero che nessuno di loro riesca a mettere in pratica le scellerate idee che vorticosamente gli girano nel cervello; lo spero con tutto il cuore.

    RispondiElimina
  3. Sólo conozco un antídoto contra el ruido: el silencio.

    RispondiElimina
  4. RAFAEL, questo grillo è molto molesto e non sa fare silenzio, purtroppo.....

    RispondiElimina
  5. Bellissima idea! Credo, però, che ce ne vorrebbe tanto da inquinare l'intero pianeta!

    RispondiElimina
  6. ¡¡Qué buena comparación has hecho,Martina!!.

    Un post realmente bueno.

    Un beso muy grande.

    RispondiElimina
  7. AMALIA, ti ringrazio. Grillo è un personaggio molto pericoloso, purtroppo una parte degli Italiani lo ha votato......Buona domenica e un caro abbraccio

    RispondiElimina
  8. grillo un flagello di Dio ?
    mi sa che c'è di peggio . . .anzi, forse è uno dei meno peggio.

    RispondiElimina