La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




domenica 21 aprile 2013

Immersi nella Presenza

Viviamo tra le Parole di Dio. Tutto ciò che esiste nel mondo, tutto ciò che accade, tutto ciò che si dice, per la presenza dello Spirito di Dio che opera in tutto ed in tutto parla, è carico di significato spirituale  e deve essere quindi inteso spiritualmente. Tutto ha un senso, un'anima: tutto ha valore di lezione impartita all'uomo. Attraverso ogni cosa, ogni giorno, ogni fatto, Dio dice ancora: "Facciamo l'uomo". (PARABOLE DEL SIGNORE, don Luigi Bracco - TEC editrice, Fossano - CN)

Nessun commento:

Posta un commento