La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




sabato 18 maggio 2013

Con Maria nel Cenacolo

Giovedì prossimo dovrò tenere in pubblico una conversazione che ha per tema la Vergine Maria come modello di vita cristiana. I prossimi giorni non scriverò sul blog, per evitare distrazioni e per prepararmi nel miglior modo possibile. Mi raccoglierò in preghiera e chiedo anche  a voi un sostegno affinché io sia strumento del Signore per essere capace di dare giusta lode e risalto alla figura di Maria. Ella, fin dall'inizio della creazione, ha incrociato il cammino di ogni essere vivente ed ora, ai nostri giorni, incrocia il nostro percorso, per mostrarci la via che porta al Cielo. E' presente, è viva, è in mezzo a noi, legata al Suo Divin Figlio, è nella Chiesa, è nel Cuore della Santissima Trinità, è la Sposa dello Spirito Santo. A lei guardano gli apostoli, nel momento di smarrimento più cupo e spaventoso della morte di Cristo; a lei guarda, nel Cenacolo, la Chiesa nascente, battezzata col fuoco dello Spirito Santo. Senza Maria nulla sarebbe avvenuto; il suo 'sì' ha aperto al mondo le braccia di Dio! 
 
 
Vieni Spirito Santo, vieni per la potente intercessione di Maria tua sposa amatissima. Infiamma i nostri cuori distruggi in essi tutto ciò che ti addolora.

8 commenti:

  1. Mucha suerte.

    Estoy segura de que será algo para recordar siempre.

    Estaré contigo en la distancia.

    Un beso grande.

    RispondiElimina
  2. Felice e profonda Pentecoste a te, Martina, e a tutti gli amici del tuo blog.
    Mi ricordo nella preghiera del tuo appuntamento con Maria e su Maria. Che bello poter parlare di Lei. *__*

    RispondiElimina
  3. Carissima, Maria la Madre Celeste sarà con te e lo Spirito di Dio ti darà la Forza e tu dirai quelle cose che Lui ti suggerirà. Ti siamo tutte vicine con la preghiera. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. AMALIA, grazie! ti sentirò vicina. Un grande abbraccio

    Karin, è vero è bello poter parlare di Maria. Mi sento molto emozionata! Grazie.....un grande abbraccio

    ADRIANA, sono sicura che lo Spirito Santo mi suggerirà le parole. Me lo ha anche detto Padre Giovanni, il direttore spirituale delle mie monache. Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  5. "Para comprender la misión de la Iglesia hemos de regresar al Cenáculo donde los discípulos permanecían juntos rezando con María, la «Madre», a la espera del Espíritu prometido". Son palabras de nuestro querido Benedicto XVI, siempre exhortando a la oración.

    Precioso post. Un abrazo Martina!

    RispondiElimina
  6. ELIGELAVIDA, Maria è intimamente unita alla storia della salvezza con Cristo ed il Cenacolo ne è la conferma. Ella è presente come la Stella del Mattino che indica la via! Grazie.....un abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  7. Un abrazo enorme en el Espiritu....he disfrutado con los videos de Siete en Familia y me alegro de lo que de ti cuenta un abrazo!!!

    RispondiElimina
  8. GOSSPI, grazie di vero cuore! Mi fa piacere che passi a trovarmi....Un grande abbraccio anche a te.

    RispondiElimina