La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 18 giugno 2013

Alle donne che hanno scelto se stesse


2 commenti:

  1. Un video con un gran mensaje.
    Estupendo, Martina.

    Un beso muy grande.

    RispondiElimina
  2. AMALIA, grazie! E' un video che mi commuove, sia per il figlio ma anche per la disperazione della mamma. Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina