La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




sabato 15 giugno 2013

L'unica specie non protetta

 

MANTIS MANTODEA
 

SPONGIA OFFICINALIS
 



LUCANUS CERVUS

GIBBULA NIVOSA
 
ERINACEUS EUROPEUS



















COLUBER JUGULARIS
 
BISON BONASUS
 
ACIPENSER STELLATUS

AMMI TRIPHOLIATUM


GENTIANA PUMILA
Se volete sbizzarrirvi basta andare su elenco specie protette e troverete un elenco interminabile di piante ed animali che l'essere umano ha deciso di proteggere........ma purtroppo non troverete questa bellissima ed importantissima specie
 
 
 l'unica ad avere bisogno di essere protetta fin dal concepimento perché a rischio di reale estinzione!

4 commenti:

  1. Bellissimo post Martina!!! per il mondo moderno un gatto ha più valore di un essere umano!!!....veramente triste!!!
    a presto!!!

    RispondiElimina
  2. ANGELO, purtroppo è così! L'uomo cerca di proteggere (e potrei essere anche d'accordo) ogni specie in pericolo di estinzione, ma per assurdo, non si fa nessuno scrupolo nell'uccidere un bambino indifeso! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  3. Excelente entrada que guarda un gran mensaje que se debería de tener muy en cuenta.

    Palabras llenas de razón.

    Un beso grande, Martina.

    RispondiElimina
  4. AMALIA, purtroppo sembra che una parte degli esseri umani abbia perso la ragione e quelli che ancora la conservano sono perseguitati.......un abbraccio

    RispondiElimina