La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 5 settembre 2013

Il mio motto



PARLARE POCO, FARE MOLTO, AMARE MOLTO DI PIU'

5 commenti:

  1. Eso es lo que decía Platón: "La mayor declaración de amor es la que no se hace; el hombre que siente mucho, habla poco."

    RispondiElimina
  2. RAFAEL, pensi che dovrei citarlo in giudizio per plagio? Comunque aveva ragione.......

    RispondiElimina
  3. "Obras son amores, y no buenas razones", decimos en España.

    Un abrazo!

    RispondiElimina

  4. Creo que lo importante son los hechos.

    Y, muchas veces, no es necesario hablar mucho para demostrar un verdadero cariño.

    Un beso grande.

    RispondiElimina
  5. ELIGELAVIDA, bel detto! Quando tutto è fatto per Dio, tutto diventa amore......Un abbraccio

    AMALIA, a volte troppe parole rovinano qualsiasi incanto.....
    Un abbraccio

    RispondiElimina