La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 5 marzo 2014

Io sono la mamma non il genitore uno!

 

mamma-genitore-1
Si chiama Barbara Bianchi e oggi a 'Il Giornale' dice che non credeva proprio che il suo gesto trovasse tanti sostenitori. Lei, madre poco più che quarantenne, di due gemelli di otto anni, ha corretto e postato su Facebook una foto che ha fatto il giro del web. «Io sono la mamma non il genitore uno. Capito sindaco Pisapia?», ha scritto accanto all’immagine della sua firma sul documento dell’iscrizione dei figli a scuola. Con un tratto di penna ha cancellato la dicitura “genitore 1″ e l’ha sostituita con la scritta “mamma”. L’immagine ha raccolto molti “mi piace” e condivisioni.
La signora Bianchi racconta a 'Il Giornale' di essere separata e orgogliosa di crescere da sola quei due figli. Quando ha visto quella definizione non ci ha visto più. «Cosa ho provato? Un grande fastidio. Prima ho cancellato quel “genitore 1″, poi ho scritto mamma e fatto la foto».
 
BRAVA BARBARA!!!!!!!!!

Tempi.it

5 commenti:

  1. Buon esempio. Ha fatto benissimo!

    RispondiElimina
  2. MOLTO CORAGGIOSA! SPERO LA IMITINO TUTTE LE MAMME ED I PAPA'.

    RispondiElimina
  3. Pues sí que ha sido valiente.

    Un beso grande.

    RispondiElimina
  4. ADRIANA, AMALIA, RAFAEL, sono molto contenta che abbiate approvato: non avevo dubbi!!!!!!

    RispondiElimina