La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




sabato 5 aprile 2014

Oggi trasloco....


4 commenti:

  1. Ragazzi......che Dio vi benedica e vi accompagni in questa nuova esperienza.....non dimenticate di farci avere il nuovo indirizzo.....non si sa mai che passiamo da quelle parti e......

    Un forte abbraccio...vi vogliamo bene!!!

    RispondiElimina
  2. ¡¡Mucha suerte para los dos!!

    Que todo vaya bien.

    Un beso grande.

    RispondiElimina
  3. ANGELO, grazie!!!!! Allora a presto......un abbraccio anche a tutti voi.

    AMALIA, grazie anche a te.....siamo stanchi, felici ed ancora disorientati: dobbiamo prendere confidenza con la nuova casa. Un abbraccio

    JUAN IGNACIO, grazie di cuore anche a te ed un forte abbraccio.

    RispondiElimina