La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 1 ottobre 2014

VIVERE D’AMORE

 
Alla sera d’Amore, parlando senza parabole, Gesù diceva: “Se qualcuno mi vuole amare per tutta la vita, osservi la mia parola. Mio Padre ed Io verremo a visitarlo. E facendo del suo cuore la nostra dimora, venendo a lui lo ameremo sempre!
 
Vivere d'amore è custodirti, Verbo increato! Parola del mio Dio! Io t'amo, e tu lo sai, divino Gesù! Lo Spirito d'amore m'incendia col suo fuoco. Amando Te attiro il Padre, che il mio debole cuore conserva, senza scampo. O Trinità! Sei prigioniera del mio amore.
 
Viver d’amore è vivere della tua Vita, Re glorioso, delizia degli Eletti! Tu vivi per me, nascosto nell’ostia… Io voglio per Te nascondermi, o Gesù! Agli amanti occorre solitudine, un cuore a cuore che duri notte e giorno. Solo il Tuo sguardo fa la mia beatitudine.
Vivo D’amore! Morire d’amore, ecco la mia speranza. Quando vedrò spezzarsi i miei lacci, il mio Dio sarà la mia Gran Ricompensa: non voglio possedere altri beni. Del suo amore voglio essere infiammata, voglio vederlo, unirmi a Lui per sempre.
Ecco il mio cielo… ecco il mio destino.
Vivere d’Amore!
 
Tratto da poesie di santa Teresa del Bambino Gesù
Leggi anche Storia di un'anima di santa Teresa del Bambino Gesù
 
Oggi la Santa Chiesa ricorda santa Teresa del Bambino Gesù come Vergine e Dottore della Chiesa, qui la biografia
 
 

6 commenti:

  1. "Mio Padre ed Io verremo a visitarlo. E facendo del suo cuore la nostra dimora, venendo a lui lo ameremo sempre!"

    Impresionante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impressionante! Per amare il Signore basta osservare la Sua Parola ed Egli nella sua infinita bontà si degnerà di abitare in noi poveri peccatori.....per sempre.....che grande consolazione!!!!!!!

      Elimina
  2. Dios ha querido- dice santa teresita del Niño Jesús- crear grandes santos, que pueden compararse a los lirios y a las rosas; pero ha creado también otros más pequeños, y éstos han de conformarse con ser margaritas o violetas destinadas a recrear los ojos de Dios cuando mira a sus pies. La perfección consiste en hacer su voluntad, en ser lo que él quiere que seamos...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .........ser lo que él quiere que seamos.......yo lo pido siempre a Él.
      Un abrazo

      Elimina
  3. Qué poema tan dulce y qué palabras tan llenas de amor!!.

    Precioso.

    La rosa es muy linda.

    Un abrazo grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AMALIA, l'amore di santa Teresina per Gesù era davvero immenso....la invidio!!!!!! La rosa è quella del mio giardino che si trova nella casa dove abitavo prima. Un abbraccio anche a te

      Elimina