La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 10 gennaio 2012

Jennifer Michelle Lake


Ha donato la sua giovane vita per far nascere Chad, il suo bambino. E' morta per un tumore che non ha voluto più curare dopo aver saputo di aspettare un bambino.
Sconvolgente coraggio di una giovane mamma! 

2 commenti:

  1. Solo en España, en 2.010, hubo 113.000 madres que tomaron a su feto por un tumor y lo extirparon; no temían por su vida, pero sí por su comodidad. El que sea noticia dar la vida por un hijo solo indica en qué clase de mundo vivimos.

    RispondiElimina
  2. Viviamo in un mondo dove le mamme uccidono i loro bimbi e dove ci sono mamme che ci insegnano ad amare, accogliere, vivere e morire.

    RispondiElimina