La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




lunedì 12 settembre 2011

La deriva positivista

La società sta franando!
http://www.iloveserradifalco.com/wp/?p=56266
Premetto che non mi piace la violenza e neanche gli scappellotti, ma credo nell'educazione seria, equilibrata, severa quando è necessario. Leggete le assurdità che succedono in Svezia in nome di una forma di educazione ispirata al buonismo e che invece si rivela inconcludente, frutto di una mentalità che, ormai stacccata dai principi della legge naturale, porta alla deriva, trascinando con sè anche il buonsenso. Ecco un brutto esempio di diritto positivista che di positivo non ha nulla!
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-svezia-lo-schiaffodi-una-nazione-assurda-2969.htm

Nessun commento:

Posta un commento