La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 20 settembre 2011

L'uomo senza Dio



Oggi non posso non segnalarvi alcuni interessantissimi articoli che spero possano suscitare curiosità ed interesse. Leggete su www.labussolaquotidiana.com

 La perversione dei senza Dio
La fecondazione eterologa
Volere un figlio a tutti i costi
Giudici e genitori
Uomo e scimmia

Nessun commento:

Posta un commento