La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 9 agosto 2012

Josefa Idem

GRANDE JOSEFA!!!!!  Josefa Idem, tedesca di nascita, italiana di adozione dopo il matrimonio con il suo allenatore Guglielmo Guerrini, mamma di Jonas e Janek, pluricampionessa di canoa. Josefa, a 47 anni, oggi ha gareggiato nella finale olimpica, con il grande desiderio di vincere un'ultima volta. Purtroppo è arrivata quinta, si è lasciata prendere dall'ansia; lei stessa ha riferito in un'intervista:  "Nel finale ho guardato troppo a destra e sinistra ed ho perso un po' la concentrazione. Per il terzo posto potevo farcela".
Ho atteso con grande trepidazione la sua gara, Josefa è la mia atleta preferita. Sono un pò amareggiata perchè estremamente convinta che sarebbe salita sul podio ancora una volta, per l'ultima volta, ma l'ammirazione per questa stupefacente, meravigliosa, tenace, forte, intelligente donna supera ogni delusione. Credo che Josefa sia un esempio da imitare, e non solo nello sport...... Io l'ho sempre ammirata per la grinta, la determinazione, la combattività. Josefa non si arrende mai, non l'ha fatto neanche ora.....merita comunque una medaglia.....     

7 commenti:

  1. Totalmente de acuerdo, merece todo nuestro reconocimiento. Son un ejemplo a seguir y, desde luego, sus hijos tienen que estar muy orgullosos de tener una madre así.

    La medalla sólo fija en qué posición ha quedado uno con respecto a los demás competidores, pero la superación personal, que es lo que de verdad importa, no puede reconocerse en un podio, esa se conoce en el corazón.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Le deseo una gran suerte. Creo se la merece por su perseverancia y su lucha. Un beso, Martina. Felices días.

    RispondiElimina
  3. AMALIA, si merita ogni bene: è una grande donna! Un beso.....

    RispondiElimina
  4. RAFAEL, per me è una donna ed un'atleta straordinaria, da imitare nella vita per la tenacia ed il coraggio. Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  5. semplicemente grande!!
    tutto bene ragazzi???...........un forte abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. Buon proseguimento di vacanze.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. ANGELO, ciao! Noi tutto bene....un fortissimo abbraccio a tutti.

    ADRIANA, grazie....un abbraccio forte, forte e a presto!

    RispondiElimina