La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 28 maggio 2013

Nel silenzio......



 
 

3 commenti:

  1. Precioso Martina.

    Un beso muy grande.

    RispondiElimina
  2. Sto facendo un grande Esperienza di questo grande e bel gioiello

    RispondiElimina
  3. AMALIA, grazie.....dopo la preparazione alla conversazione su Maria, non riesco a rientrare nella vita di tutti i giorni come prima! Un grande abbraccio

    ANGELO, l'esperienza del silenzio interiore, ma anche esteriore, è qualcosa di travolgente ed avvolgente. Il silenzio scava nell'anima il posto per far abitare la SS. Trinità. Sono contenta che tu stia facendo questa esperienza. Credo che tutti dovrebbero farla per ritrovare calma, pace, gioia, serenità e per imparare a dare il giusto significato alle cose della vita. Un grande abbraccio

    RispondiElimina