La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 14 settembre 2011

Esaltazione della Santa Croce



La festa in onore della croce di Cristo venne celebrata, per la prima volta in Oriente. Fu Santa Elena
 a trovarla miracolosamente ed ora si trova nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme a ROMA.

La croce di Cristo è per noi l'albero della vita!
In Oriente la festa è celebrata come la Pasqua, la croce è il trono da dove Cristo regna vittorioso sulla morte e sul peccato, è segno di gloria, di trionfo, di gioia, di salvezza, per questo Cristo in croce viene raffigurato sempre trionfante.

Leggete qui
Santa Croce in Gerusalemme (ROMA)



Un libro che mi è piaciuto particolarmente è questo

una storia un pò romanzata, ma ricca di riferimenti storici, su Santa Elena ed il ritrovamento della Santa Croce.
Leggete questa recensione


'Adoramus Te Christe, et benedicimus tibi, quia per sanctam crucem tuam redemisti mundum.'
Omelia di Papa Benedetto XVI

Nessun commento:

Posta un commento