La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




giovedì 6 settembre 2012

L'emblema del coraggio

Annalisa Minetti è una lezione di vita. E' coraggio, è determinazione, è gioia di vivere, è slancio positivo. Una malattia agli occhi l'ha privata della vista ma non della forza di vivere. Nonostante la cecità non ha rinunciato alle possibilità che, di volta in volta, la vita le ha donato. La sua è una vita vissuta nella pienezza, donata, realizzata, mettendo a frutto tutti i talenti. Ha vinto la medaglia di bronzo ai 1500 m alle Paraolimpiadi di Londra, ha partecipato a Miss Italia, ha vinto al Festival di San Remo, ed è mamma! Non ci sono parole per esprimere l'ammirazione per questa magnifica donna. Ciò che ha realizzato parla da sè. La sua presenza nel mondo, il suo coraggio sono di stimolo a tanti che, disabili come lei, sono scoraggiati o sconfortati a causa degli impedimenti che la loro condizione fisica può comportare. E credo che la vita di Annalisa possa dire tanto ed essere d'esempio anche a chi disabile non è ma affronta la vita con grande difficoltà. 

 

 





3 commenti:

  1. Estas vidas son un ejemplo.A veces, nos lamentamos por pequeñas cosas sin pensar en el sufrimiento de muchas personas. Un beso grande,grande.

    RispondiElimina
  2. ¿Estás segura de que es humana? ¡Ni los X-Man!

    RispondiElimina
  3. AMALIA, è vero è una persona stupenda, con un grande coraggio. In un'intervista ha detto che la vita è bella e va vissuta pienamente nonostante la disabilità. Dobbiamo imparare a non lamentarci mai e pensare a chi è più 'sfortunato' di noi. Ti auguro una splendida giornata.

    RAFAEL, il dubbio mi è venuto! Sarà la moglie di X-Man o Wonder- woman in persona....

    RispondiElimina