La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 23 ottobre 2013

Simili ad una foresta

 "L’animo di un uomo è pieno di voci simili a quelle di una foresta; ci sono diecimila lingue simili a tutte le lingue degli alberi: fantasie, follie, assurdità, paure misteriose e speranze ancora più misteriose".

 (Gilbert K. Chesterton - La serietà non è una virtù)

6 commenti:

  1. Al final hay que encontrar la sintonía que late en todos esos sonidos... o perecer en la locura.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ho letto un commento al vangelo nell'episodio dell'indemoniato che risponde "Mi chiamo Legione" perchè aveva migliaia di demoni.
    Il commento diceva che questi sono anche i mille demoni che abbiamo dentro di noi: viene una notizia e siamo felici, poi accade un contrattempo e siamo irritati, poi un sms gradito e facciamo una risata, poi un contatto spiacevole e siamo di nuovo presa del nervosismo ... come dice il tuo post di Chesterton "mille voci, mille lingue, fantasie, follie, assurdità, paure". E' proprio vero, e così sarà fino alla fine perchè come dice S. Agostino "“Ci hai fatti per Te e inquieto è il nostro cuore finché non riposa in te”

    RispondiElimina
  3. Es una buena comparación.

    Un beso, Martina.

    RispondiElimina
  4. RAFAEL, credo che la sintonia si trovi in fondo all'anima che sa capire le assonanze ed il significato di ogni voce e che la retta coscienza codifica in azioni rette, buone e giuste per la maggior gloria di Dio. Sì, credo che senza un buon metodo per fare ciò si diventerebbe matti! Un abbraccio anche a te

    ACQUACLUSTER, è vero, siamo un coacervo di sentimenti che si dipanano tra astrattezze e realtà e ci possiedono legioni di incongruenze.......fino alla fine....fino a quando non riposeremo il Lui.

    AMALIA, grazie! Io amo molto la natura, soprattutto mi incantano gli alberi e i fiori e cerco sempre un collegamento che li possa legare indissolubilmente all'essere umano. Otro beso para ti

    RispondiElimina
  5. Coraggio ragazzi!!!

    Il Signore vi accompagni e vi protegga sempre!!!

    Un'abbraccio

    RispondiElimina
  6. ANGELO, grazie di cuore! un forte abbraccio a tutti

    RispondiElimina