La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




mercoledì 13 marzo 2013

Non è mai troppo tardi

La pesante sconfitta (4-0) che ieri sera i catalani del  Barcellona hanno inflitto al Milan in Champions League è certamente deludente per il calcio italiano, ma esaltante per l'intero popolo di fede blaugrana e per la Spagna che ha il vanto di possedere una delle più forti squadre di calcio al mondo.  La rimonta del Barcellona è frutto di grande preparazione atletica, di ferrea determinazione, del carattere fiero, ambizioso e passionale di ciascun calciatore. Anche un pizzico di 'fortuna' (il palo di Niang ) ha contribuito a rendere piena la vittoria: si dice 'Aiutati che il Ciel t'aiuta!', ed è proprio questo l'aspetto più importante e determinante di questa partita che può essere d'insegnamento a chiunque, sportivo o non, tifoso o non. Nella vita come nello sport serve coraggio, slancio generoso, determinazione, grinta, voglia di lottare per partecipare, per vincere, per raggiungere degli obiettivi belli, esaltanti, utili, buoni. Serve grande attaccamento alla vita, all'amore, agli affetti, energia positiva da assorbire e da trasmettere, umiltà, capacità di sapersi difendere dalle insidie e schivare gli ostacoli che si frappongono tra noi e il raggiungimento di un bene. Serve impegno, intensità, fierezza ed orgoglio di essere figli di Dio in cammino per raggiungere la santità, il bene infinito ed eterno. Serve la capacità di sapersi rialzare dopo una caduta e la ferrea determinazione di non lasciarsi abbattere da una sconfitta. Serve la capacità di non arrendersi mai, neanche davanti all'evidenza, il giusto spirito di osservazione e di critica, per poter dire a se stessi che non è mai troppo tardi per agire, per mettersi in cammino, per correre, per lottare, per amare, per sognare, per vivere.....In ultimo, nella vita serve sempre un sogno.........     

2 commenti:

  1. Energía positiva, luchar para conseguir alcanzar los objetivos, tener ilusión.

    Estupendo tu mensaje. Muy bonito.

    Un beso grande.

    RispondiElimina
  2. AMALIA, sei sempre tanto affettuosa, ti ringrazio.....e ti mando un grande abbraccio

    RispondiElimina