La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




martedì 8 maggio 2012

I luoghi di Maria



SANTUARIO DI CUSSANIO
Vi ho parlato nel 'CALENDARIO DI MARIA'di come avvenimenti e ricorrenze di mio marito fossero strettamente legati a ricorrenze mariane, ma nella mia vita matrimoniale esistono anche i 'luoghi di Maria'. Sono luoghi benedetti, dove la Madonna è presente con Santuari, o apparizioni. Il primo è il SANTUARIO DELLA MADONNA DI POMPEI, nelle cui vicinanze mio marito ha fatto servizio per un pò di tempo. Abbiamo abitato per tre anni a Bracciano, in prov. di Roma (CHE NOSTALGIA!!!!!), e spesso ci recavamo a Castel sant'Elia in provincia di Viterbo per sostare in preghiera nel SANTUARIO DI MARIA SANTISSIMA AD RUPES (Bello ed interessante il sito ufficiale con sezione anche in spagnolo). Vicino Bracciano visitavamo spesso il SANTUARIO DELLA MADONNA DI CERI. Ogni anno ci rechiamo nella mia Sicilia, e non manchiamo di ringraziare la Madonna nel SANTUARIO MARIA SANTISSIMA DEL TINDARI, luogo amato da tutti i fedeli della provincia di Messina. Trasferiti al Nord Italia, abbiamo abitato a Tortona in prov. di Alessandria, il paese di san Luigi Orione e del SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA GUARDIA. Dalle finestre della nostra casa guardavamo svettare la cupola e la statua della Madonna. Ogni giorno raggiungevo il Santuario a piedi, distante due minuti, per partecipare alla Santa Messa. Quanto ho pianto quando ho dovuto lasciare questo luogo per un altro trasferimento! Ed ora eccoci a Fossano in prov. di Cuneo. A pochissimi chilometri si trova il SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA DIVINA PROVVIDENZA della quale oggi festeggiamo la solennità. La storia la trovate QUI nell'altro mio blog 'MITTITE RETE'.
Cussanio è luogo di apparizione della Madonna:   

Tutto inizia con l'apparizione della Vergine Maria al pastore sordomuto dalla nascita Bartolomeo Coppa l’otto e l’undici maggio 1521. La Vergine lo guarisce e gli affida la missione di predicare la penitenza e la preghiera a Fossano. Gli appare poi una seconda volta e gli offre del pane trovandolo affamato, deluso e deriso dagli uomini che aveva incontrato durante la sua missione. Subito dopo Fossano viene afflitta dalla peste, e i Fossanesi si rivolgono alla Vergine per scampare il male e fanno erigere una cappella sul luogo dell'Apparizione della Madonna divenuto in quegli anni meta di pellegrinaggio.

A circa 30 km da Fossano c'è il SANTUARIO DELLA MADONNA DEI FIORI nella città di Bra, in prov. di Cuneo. Anche questo luogo è da noi frequentato ed è luogo di apparizione della Madonna, nonchè sede di un miracolo che si ripete ogni anno: UN PRUNETO SELVATICO CHE FIORISCE IN PIENO INVERNO quando il clima è molto nevoso, rigido e poco clemente! 
Sempre a circa una trentina di chilometri in provincia di Cuneo, a Vicoforte - Mondovì si trova il SANTUARIO 'REGINA MONTIS REGALIS' (freddissimo d'inverno e molto fresco d'estate!),  dove veneriamo un'immagine miracolosa della Madonna, ritrovata in modo altrettanto miracoloso. In questo Santuario spesso andiamo a confessarci da don Settimo Ornato un sacerdote davvero santo che fa della confessione la sua principale missione. Lo troviamo nel suo confessionale a qualunque ora ed in qualunque giorno, col suo Rosario in mano ed il breviario. Basta guardarlo negli occhi per capire e percepire che davvero nella sua figura di sacerdote che ti dice 'Io ti perdono' è impressa la reale presenza di Gesù Cristo che in quell'istante ti guarda, ti ama e ti perdona! Don Settimo è vivo per miracolo, ha subito un delicatissimo intervento chirurgico al cervello, senza nessuna conseguenza neurologica. E' lì, costantemente proteso verso il Cielo, per donare, a chiunque si inginocchi nel suo confessionale, il profumo di quel Cielo in cui lui è già immerso.....
Questi, in sintesi, i luoghi di Maria, di mio marito ed anche miei!

7 commenti:

  1. Martina, tu foto está muy bien. Lástima que aparezca una cámara justo en medio de tu cara. Pareces Mike de la película de dibujos "Monsters Inc".

    A partir de ahora cuando te escriba pensaré en una Canon.

    RispondiElimina
  2. Hola Rafael! Mi mancavi da queste parti!!!! Al posto di due occhi ho un bell'occhio grande per vedere meglio, proprio come il lupo di Cappuccetto Rosso. Un abbraccio mostruoso.....

    RispondiElimina
  3. Martina, me parece que estás mucho más cerca de Caperucita que del lobo.

    A Mike, el personaje de "Monsters Inc", le pasa que cada vez que sale en televisión le colocan un logotipo justo en medio de la cara, con lo cual nunca se le ve.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Estimada hermana, gracias por este rico compartir, no lo conocia es hermoso, gracias por vuestra enseñanzas que ayudan a conocer y amar la belleza gracias por tanta sencillez que Dios la bendiga y sea con usted siempre, mi abrazo fraterno.Cada día aprendo algo nuevo GRACIAS.

    RispondiElimina
  5. RAFAEL, Mike è fortunato, avesse un brufolo non lo si vedrebbe! Ti auguro buona giornata....

    SILENCIO EN LA ORACION:
    Muchas gracias por compartir conmigo este pequeño trozo de mi vida. Un abrazo fraterno en Jesús y Maria

    RispondiElimina
  6. Martina, bonito post y,como siempre, escrito con mucha dulzura. Por cierto, por tu foto veo que tienes un pelo bien lindo. Un beso.

    RispondiElimina
  7. AMALIA: grazie dei tuoi complimenti, come sempre sai essere tanto affettuosa con me!
    Un abbraccio

    RispondiElimina